Libri, manuali e guide su Trieste fino al 1999

con possibilità di acquisto online
(cliccando sul titolo o sulla foto)

 1999
La porta di Sion. Trieste, ebrei e dintorni. Itinerario semiserio in forma di spettacolo della presenza ebraica in città
Ovadia Moni
Editrice Goriziana
€ 9,30
Guida di Trieste. La città nella storia, nella cultura e nell'arte
Ruaro Loseri Laura
Lint Editoriale Associati
€ 26,86

La guida più completa che sia mai stata scritta su Trieste viene presentata in una nuova versione, aggiornata alla fine del 1999. Lasciando inalterato l'autorevole impianto storico-artistico, la nuova guida è arricchita di una serie di cartine che fungono da orientamento degli itinerari, è rinnovata sul piano della descrizione fotografica, soprattutto per quanto concerne le opere d'arte che negli ultimi anni sono state restaurate, e soprattutto è accuratamente rivista per quanto riguarda le informazioni pratiche: tutta questa parte è stata rivista e attualizzata, includendo nuove acquisizioni delle collezioni e dei musei, e soprattutto recapiti, indirizzi, numeri di telefono e orari, aggiornati e controllati.
Libero: storie di un oste triestino
Longo Gaetano
Lint Editoriale Associati
€ 12,39

L'oste più noto di Trieste si racconta, per bocca di Gaetano Longo, in un romanzo che ci parla di una Trieste dei tempi passati, non molto diversi dal tempo presente, in un'osteria che non è cambiata negli anni.
Vocabolario giuliano
Rosamani Enrico
Lint Editoriale Associati
€ 49,06

Quest'opera imponente raccoglie migliaia di voci, dal triestino, dal monfalconese, dal goriziano, dal bisiacco e dal gradese. E ancora molte varianti di parlate da Fiume, dall'Istria, dalle isole del Quarnero, di Arbe e di Zara, fino a quelle estinte, come il vegliota, il mugliasano, il tergestino.
Memorie di un novantenne. Trieste e l'Istria
De Castro Diego
Mgs Press
€ 16,00

De Castro ripercorre, alla luce della sua lunga e ricca esperienza personale, il secolo che si è da poco concluso. Un secolo di vicende difficili e controverse, specie per Trieste e l'Istria, terre profondamente segnate dalle tragedie della prima e della seconda guerra mondiale, i cui esiti ancora oggi producono divisioni, contrasti e conflitti. Aiutato da una memoria lucidissima, de Castro fonde sapientemente aneddoti, riflessioni, ricostruzioni fedeli di avvenimenti cruciali, specialmente per quanto riguarda gli anni Quaranta e Cinquanta, il periodo in cui si creò il cosiddetto "problema di Trieste".
 1998
Aldo Bressanutti
Bressanutti Aldo
Lint Editoriale Associati
€ 40,28

Opera monografica del pittore triestino. Dai paesaggi dell'Istria, di Trieste, del Carso e del Monfalconese ai fantastici “interni” di uno dei più amati artisti triestini.

Il prato. Il Carso visto da vicino
Blasich Dario; Scarpa Alfio
Lint Editoriale Associati
€ 12,39

Il primo “taccuino naturalistico” della serie dedicata alla conoscenza degli ambienti naturali del Friuli-Venezia Giulia. Riccamente illustrato con accurati disegni e fotografie.

Duecentocinquanta anni di astronomia a Trieste
Böhm A. Conrad
Mgs Press
€ 10,33

Una parte importante del glorioso passato scientifico di Trieste viene alla luce in quest'opera scritta per celebrare il centenario del suo Osservatorio astronomico e dedicata al grande pubblico. Dall'astronomia nautica, primo seme della scienza triestina, si sviluppa una storia avvincente ricca di personaggi e di fatti che non vanno dimenticati, come il cratere lunare intitolato a un astronomo triestino della Belle Èpoque. La storia ricostruisce l'albero genealogico dei molti istituti scientifici che sono nati dalle radici dell'astronomia dei nostri predecessori e giunge fino a tempi recenti, quando l'Osservatorio è diventato un prestigioso istituto di ricerca in campo internazionale.
L'esilio del leone. Richard F. Burton dall'Africa a Trieste
Valentini Corinna
Mgs Press
€ 12,91

Il libro è la biografia di Sir Richard Francis Burton. Nel libro l'autrice mette in risalto gli anni triestini del poeta e scrittore inglese. Dalla ricostruzione emerge una vita sociale molto intensa, organizzata dalla moglie Isabel, che prevedeva cene mondane all'Hotel de la Ville e trasferimenti estivi alla Locanda Daneu a Opicina: il tutto segnato da una copiosa attività pubblicistica che portò Burton a scrivere decine di pamphlet e resoconti di viaggio. Non mancano annotazioni su Trieste, sui rapporti fra la città e l'Impero Austro ungarico e sul tragitto occulto del Timavo (lui, l'esploratore delle sorgenti del Nilo, si immerse più volte nelle acque gelide del fiume sotterraneo, finendo quasi assiderato).
Modi de dir de Trieste
Millo Alessandro; Monaco Lino
Demetra
€ 7,23
Max Fabiani
Pozzetto Marco
Mgs Press
€ 38,73

Considerato tra i grandi innovatori dell’architettura e dell’urbanistica degli ultimi decenni dell’Impero austro-ungarico, dopo il 1918 Max Fabiani si dedicò alla ricostruzione della propria terra, l’Isontino, teatro di uno dei maggiori e più cruenti fronti della Grande guerra. Alla fine del secondo conflitto mondiale un’azione bellica distrusse la sua casa con tutto ciò che conteneva, compreso l’archivio «sistemato in otto grandi stanze». Il libro è il frutto di una paziente indagine sul territorio durata quasi sette lustri e oltre a una dettagliata biografia dell’«architetto del Carso» contiene il catalogo cronologico delle sue 420 opere, rigorosamente basato su documenti provenienti da archivi privati, nonché ben 680 illustrazioni tra fotografie e disegni.
 1997
Barcolana. Lo spirito di Trieste tra mare e Carso
Antonini Francesco
Lint Editoriale Associati
€ 14,98
La comunicazione istituzionale: il caso di Trieste
Ambrosi Eugenio; Testolin Tessarolo Mariselda
Lint Editoriale Associati
€ 15,49
Proverbi de Trieste. Pillole di saggezza popolare
Millo Alessandro; Monaco Lino
Demetra
€ 7,23
Cosa dirà la Débegnac?
Carpinteri Italo P.; Faraguna Mariano
Mgs Press
€ 14,46

Una madre sopra gli ottanta, un figlio con famiglia, un'intrusa del piano di sopra, un telefono ardente: ingredienti pochi, ma chiacchiere a volontà, su quel cortocircuito dialettale che è la generosa fonte di Carpinteri & Faraguna, la coppia che su un piano popolare rappresenta per Trieste ciò che Woody Allen è per Manhattan. La famigerata Débegnac, simbolo di tutte le coinquiline un po' ficcanaso, e "suo fio, quel lole" sono l'incubo giornaliero del classico figlio di mezza età che con l'anziana madre intrattiene fluviali contatti telefonici: sì, verremo dopopranzo; no, andiamo a pranzo fuori; sì, partiamo per Rigolato; no, passerò io ad aprire la serratura; sì ti portiamo a votare; no, cerca il certificato...
Monario (El). Vol. 2
Fumi Fabio et alii
Mgs Press
€ 8,52

Il volume è il secondo tomo del dissacrante ed esilarante "stupidarietto etimologico" ispirato al nonsense. Nato come divertissement che dapprima era stato accuratamente celato, quasi un appuntamento clandestino o un amore impresentabile da un gruppo di insospettabili professionisti, si è allargato ad amici, mogli e perfino figli contagiati da un gusto irrefrenabile di cimentarsi in questo gioco irriverente, benchè innocuo e soprattutto divertente, con il lessico.
Paron. Biografia di Nereo Rocco (El)
Sadar Giuliano ; Lint Editoriale Associati
€ 13,69

La prima ricostruzione scrupolosa, dagli esordi alla travolgente carriera di allenatore dell'uomo che diede un volto a quello che fu poi chiamato “calcio all'italiana”. Costruito sulla base di un rigoroso lavoro d'archivio, il libro fa rivivere una delle figure fondamentali della storia del calcio che rese grandi la Triestina, il Padova e il Milan. Prefazione di Cesare Maldini.
Scritture parallele. Dialoghi di frontiera tra letteratura slovena e italiana
Kosuta Miran
Lint Editoriale Associati
€ 13,94

Il primo testo organico sui rapporti tra due mondi letterari confinanti nell'ambito della Mitteleuropa. I capitoli del libro esplorano la storia delle traduzioni italiane di opere letterarie slovene, la vicenda dell'editoria slovena in Italia durante il fascismo, la vicenda della letteratura slovena triestina, i rapporti tra le due letterature nel '900, e infine l'opera di due autori tra i più rappresentativi dell'esperienza di frontiera, Srecko Kosovel e Alojz Rebula.
 1996
El monario. Vol. 1
Fumi Fabio et alii
Mgs Press
€ 6,46

Si tratta di un dissacrante ed esilarante «stupidarietto etimologico» ispirato al nonsense. Nato come divertissement che dapprima era stato accuratamente celato, quasi un appuntamento clandestino o un amore impresentabile da un gruppo di insospettabili professionisti, si è allargato ad amici, mogli e perfino figli contagiati da un gusto irrefrenabile di cimentarsi in questo gioco irriverente, benchè innocuo e soprattutto divertente, con il lessico.
 
 1994
Le maldobrie
Carpinteri Lino; Faraguna Mariano
Mgs Press
€ 9,30

È un classico – se non addirittura il classico – della letteratura triestina in dialetto che fino ad oggi ha avuto ben dodici edizioni. Si tratta di spassosissime storie di terra e di mare che rievocano i tempi dell’Austria Felix.
Porto sconto.
Con audiocassetta
Carpinteri Lino; Faraguna Mariano
Mgs Press
€ 11,36

Tra le maldobrìe di Carpinteri & Faraguna, questa si distingue per la liricità. «Porto sconto» non è solo il paesetto, irraggiungibile ai più, di una delle 870 isole della Dalmazia («la più bella costa del mondo»); è soprattutto un luogo dell’anima, territorio del ricordo e della nostalgia, ma mai del rimpianto. Non mancano, infatti, quell’«ironia piena di tenerezza» – che Natalia Ginzburg ammirava nelle poesie di «Serbidìola» – e l’umorismo, un po’ più lieve, forse, questa volta, col quale Carpinteri & Faraguna tratteggiano i loro personaggi: siora Nina, Bortolo, il comandante Bonmarcich, il capitano Coglievina, il podestà Miagostovich, barba Checo, el piloto Malabotich... Gli affiatati interpreti sono Ariella Reggio, Gianfranco Saletta, Mimmo Lo Vecchio. Regia di Francesco Macedonio. Musiche di Livio Cecchelin.
 1992
Due paia di calze di seta di Vienna
Carpinteri Italo P.; Faraguna Mariano
Mgs Press
€ 10,33

È il libro che inaugura la collana delle commedie. «Due paia di calze di seta di Vienna» è un testo nato per il teatro, il primo di una fortunata serie rappresentata al Teatro Cristallo dalla Compagnia La Contrada con la regia di Francesco Macedonio. La commedia è ambientata nella Trieste appena divenuta italiana e ancora impregnata di atmosfere imperialregie. L’intreccio si rifà ai modi del teatro francese fin de siècle, opportunamente riveduto e corretto con «salsa viennese» mentre i personaggi sono ancora quelli delle Maldobrìe.
(in collaborazione con IBS)

FACEBOOK LIKE - da controllare

Teran su Facebook

Malvasia Istriana su Facebook